Home LIFE STYLE Animali, cani e gatti Perché così tanti cani smarriti? I 5 motivi di fuga

Perché così tanti cani smarriti? I 5 motivi di fuga

Cani smarriti

I cani smarriti fanno parte di un problema che mi sta particolarmente a cuore; mi sono preso qualche momento per meglio indagare sulle motivazione che spingono un cane a scappare di casa, senza voler entrare nel tragico argomento dei cani abbandonati. A questo dedicherò un altro articolo.

Anche se ho identificato 5 concrete motivazioni per cui i cani si separano dai loro proprietari, ho riflettuto molto seriamente sul problema.
In primo luogo, ho pensato ai nostri figli. Noi non perdiamo i nostri figli… allora perché altri esseri viventi che condividono le nostre case, come appunto i nostri cani, si perdono? Beh, uno dei motivi è probabilmente il linguaggio.

Poichè i cani non sono umani, ovviamente non si esprimono come facciamo noi. Possiamo addestrare i nostri animali domestici a comprendere certe parole e riconoscere alcuni segnali, ma non possiamo ancora comunicare con loro nel modo più efficace possibile come con le altre persone. Ad esempio, il tuo cane potrebbe sedersi quando sente il tuo comando verbale, ma non capirà il motivo per il quale gli hai chiesto di farlo.

Allo stesso modo non è possibile spiegare al nostro amico che se non ascolta i nostri consigli potrebbe finire nella lunga lista di cani dispersi.

Quanto detto appare scontato a tutti noi, eppure esistono padroni di cani che si rivolgono loro in maniera discorsiva (… ti ho già detto che non devi scappare!!) e per quanto questo sia bello e divertente da sentire, risulta totalmente inefficace ai fini della loro sicurezza.

5 motivi che spiegano il fenomeno dei cani smarriti

cani in fuga

1. Le facili vie di fuga del cane

Non tutti i cani scappano per fortuna, ma geneticamente, i nostri amici a quattro zampe sono geneticamente predisposti al vagabondaggio. Secondo il veterinario Sharon Crowell-Davis del College of Veterinary Medicine dell’Università della Georgia,

“Come specie, la maggior parte dei cani sono curiosi e vogliono essere attivi ed esplorare e scoprire”.

Una recinzione troppo bassa, un cancello rotto o una finestra aperta rendono particolarmente facile per un cane curioso partire per esplorare. Certo, in una bella giornata di primavera, è bello aprire le finestre e le porte e far entrare la brezza. Assicurati solo che quelle finestre abbiano schermi sicuri o barre di sicurezza e installa un cancello per bambini o una barriera per impedire al tuo cane di fuoriuscire dalla porta aperta.È anche una buona idea sorvegliare il cane nel cortile e controllare periodicamente la recinzione per individuare eventuali buchi o punti deboli.

inseguimento

2. All’inseguimento

Il mio cane è un’incredibile predatore. Se non lo assicurassi sempre a un doppio collare e imbracatura, inseguirebbe uno scoiattolo fino sopra un albero, o si precipiterebbe all’inseguimento di un gatto randagio. Alcuni cani potrebbero essere meno inclini a correre dietro a potenziali prede, ma se il vostro cane ama inseguire, è importante prendere precauzioni aggiuntive per tenerlo al sicuro. Non importa quanto siamo diligenti come proprietari, la speranza non basta, quindi la prevenzione e gli strumenti appropriati possono insieme aiutare a mantenere il vostro cane al vostro fianco (e mantenere i mammiferi più piccoli del quartiere al sicuro).

I cani riescono a perdersi in molti modi, alcuni dei quali sono impossibili da prevedere, tuttavia, è ancora importante fare tutto il possibile per evitare che il tuo cane si separi da te e dalla tua famiglia e finisca tra i cani persi.

cani innamorati
foto di cani innamorati

3. La natura chiama

La spinta riproduttiva è un fattore potente, e soprattutto i cani maschi sono spinti a vagare alla ricerca di una compagna. Anche il cane più sensibile e ben addestrato può essere sopraffatto da, ahem, impulsi naturali. Se la signora indifesa del vicino è in giro sul marciapiede e il tuo vagabondo cattura un odore, l’impulso di accoppiarsi potrebbe condurli direttamente attraverso la recinzione e lungo la strada insieme alla ricerca della felicità coniugale.

cane annoiato

4. Noia

Non è il solo richiamo della natura che spinge i cani fuori dal cortile dal cortile e la non consapevolezza di poter diventare uno dei tanti cani smarriti non aiuta di certo; alcuni percorrono la strada per pura noia. Puoi aiutare a calmare l’istinto esplorativo del tuo cane fornendo:

Arricchimento. Fornisci allenamento al cervello del tuo cane con giochi e giocattoli rompicapo.

Esercizio. Almeno una buona camminata durante il giorno (la durata e l’intensità di una ‘buona camminata’ varierà a seconda dell’età e del livello di attività del tuo cane) può aiutare a calmare il tuo cane e rilassarlo mentre sei fuori casa.

Divertimento. Un cane solitario ha maggiori probabilità di annoiarsi e cercare pascoli più verdi. Mantieni il tuo cane attivo e impegnato con molta socializzazione. Per alcuni cani, questo può significare semplicemente passare del tempo sul divano insieme alla fine della giornata. Se hai un cucciolo ad alta energia, considera i compagni di gioco per cani o le gite al parco.

cane impaurito

5. Viste e suoni spaventosi

Il principale colpevole dei cani smarriti? I Fuochi d’artificio. Rumori forti, luci intense e grandi folle possono spaventare anche il cane più felice. Naturalmente, puoi continuare a festeggiare le vacanze con la famiglia e gli amici. Ma per la sicurezza del tuo cane, considera di tenerli saldamente in sicurezza a casa mentre la festa imperversa e ti garantirai di non dover mai pubblicare annunci per cani smarriti.

Lavora sull’addestramento al richiamo ogni volta che puoi! Un cane in preda al panico potrebbe non rispondere al suo nome, ma più si insiste sulla reazione istintiva al richiamo istintiva, più facile sarà fermare un cane a rischio di annunci cani smarriti. Crea uno ‘spazio sicuro’ o una tana in casa per il tuo cane (una cassa o una stanza con una porta di chiusura è perfetta). Tieni il tuo cane in casa durante i temporali e le feste rumorose e assicurati che porte e finestre siano sicure e chiuse a chiave.

Per quanto i cani possano essere curiosi , sono anche animali sociali che adorano restare fedeli alla propria “famiglia”. Con un po’ di lungimiranza e prevenzione, puoi tenere il tuo cane al sicuro a casa e lontano dalla ricerca cani smarriti.

Consiglio per ritrovare cani smarriti

Infine mi sento di consigliare di adottare forse la misura più efficace in assoluto se tutte le altre già menzionate non dovessero aver funzionato è il nostro quattrozampe è diventato latitante. Vivere nell’era della tecnologia ha i suoi grandi vantaggi, uno di questi dedicato proprio sia ai cani che ai gatti è il collare GPS.

Un localizzatore GPS utilizzerà i satelliti attraverso un sistema di posizionamento globale (GPS) per localizzare il tuo cane, indipendentemente da dove si trovi. Molto probabilmente collegherai il GPS al suo collare o arriverà come parte integrante del collare stesso. Ma potresti attaccarlo ovunque su di lui che non lo disturberà; un’imbracatura o un pacchetto, per esempio. Un sistema di localizzazione GPS per il tuo cane ti darà tranquillità visto che il bambino di pelliccia non può chiedere un passaggio se rimane bloccato da qualche parte o chiedere aiuto se qualcuno gli fa del male.

Per i miei cani, dopo accurate ricerche sul web, ho scelto questo dispositivo :

cshow

6147d2c433800a3a9f8bbb12b5619c56?s=117&d=mm&r=g
Max Interlandihttps://confortlife.it
Da 23 anni impegnato con soluzioni di strategia off e online, esperto in logiche di Brand Influence, Advocate Marketing e Digital Marketing, Max è un appassionato sostenitore delle nuove forme di comunicazione e si occupa di identificare e sviluppare strategie di Social Media Marketing e SEO. Nell’ambito della “comunicazione tradizionale” si è occupato di progetti ad ampio respiro nella televisione e nella stampa

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

PIU' LETTI

.