Consigli
HomeFUTURO PROSSIMOLe videochiamate di Google Duo stanno per migliorare... e di molto

Le videochiamate di Google Duo stanno per migliorare… e di molto

Google sta aggiornando la sua app di videochiamata con una nuova tecnologia di codec

L’app di chat video Duo di Google sta per ottenere un notevole aumento della qualità delle chiamate, grazie a una nuova tecnologia di codec video che l’azienda prevede di lanciare nella prossima settimana.

Il codec, chiamato AV1, è il prodotto di un consorzio industriale chiamato Alliance for Open Media. AV1 è il successore di VP9 e può produrre tassi di compressione dei dati significativamente più elevati rispetto agli standard precedenti, il che lo rende ideale per le applicazioni video mobili come programmi TV in streaming e videochiamate in diretta.

Google afferma che tutte le chiamate Google Duo ora utilizzeranno AV1, rendendo anche le videochiamate a bassa larghezza di banda di qualità molto superiore rispetto a prima.
La modifica del codec aiuterà anche con la stabilità della videochiamata.

google duo

Oltre all’aggiornamento di AV1, Google sta rilasciando anche una nuova modalità fotografica per Duo a partire da oggi in modo da poter scattare e condividere foto affiancate tue e di un’altra persona durante la chiamata.

“Presto” la funzione si espanderà alle chiamate di gruppo.

Google afferma inoltre che prevede di aumentare la dimensione delle chiamate di gruppo da 12 partecipanti a molti di più.

“Google utilizza il nuovo standard di codec AV1”

Con l’ascesa delle videochiamate e delle teleconferenze durante la pandemia di coronavirus, aziende come Google e il concorrente Zoom stanno correndo per aggiungere nuove funzionalità mentre, in particolare nel caso di Zoom, assicurano che la sicurezza e la privacy rimangono intatte.

Oggi, Google ha aggiunto una visualizzazione a galleria simile a Zoom per la sua app di videochiamata aziendale “Meet”.

Google ha anche affermato di vedere un sorprendente aumento nell’uso di Duo, incluso un aumento dell’800% dei messaggi video. Per questo motivo, Google afferma che sta cambiando le sue norme su quei messaggi video, che possono essere registrati e inviati agli amici per essere visualizzati in seguito, in modo che possano essere salvati automaticamente invece di scadere dopo 24 ore.

6147d2c433800a3a9f8bbb12b5619c56?s=117&d=mm&r=g
Max Interlandihttps://confortlife.it
Da 23 anni impegnato con soluzioni di strategia off e online, esperto in logiche di Brand Influence, Advocate Marketing e Digital Marketing, Max è un appassionato sostenitore delle nuove forme di comunicazione e si occupa di identificare e sviluppare strategie di Social Media Marketing e SEO. Nell’ambito della “comunicazione tradizionale” si è occupato di progetti ad ampio respiro nella televisione e nella stampa

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

PIU' LETTI

.