Home BENESSERE I Nutella Biscuits FANNO MALE? NON Alle Vecchiette…

I Nutella Biscuits FANNO MALE? NON Alle Vecchiette…

Nutella Biscuits… Parliamone….

Lunedì sera, supermercato Esselunga, cassa self service. Arriva il mio turno e, rivolgendomi a mia moglie, dico:

“sarei curioso di vedere i mitici Nutella BIscuits, ma a quanto pare sono spariti anche qui…”.

Non faccio in tempo a concludere la mia osservazione che, al nostro fianco, una signora anziana, sulla settantina o anche più, ma di buon portamento ed eleganza, si gira fulminea verso di noi e, con una certa trepidazione, al solo sentir pronunciare “biscotti alla Nutella” chiede implorante se e dove li avessimo trovati, ché lei non li aveva visti.


“No signora, non li abbiamo visti e neanche ancora assaggiati, ma non ci teniamo, la nostra era solo curiosità…”. 
“Ah la mia no, è proprio voglia! Li ho già acquistati e spazzolati una settimana fa: buonissimi, da perdere la testa”, dice la “ragazza”,

che se ne sbatte degli ingredienti non certo utili alla sua età, quando un esercito di patologie sono in agguato al primo squillo di glicemia, colesterolo o trigliceridi.

Ma la Nutella non è che sia tanto salutare, signora…”, azzardo io, che la mangio a ogni morte di Papa.


“Il mio tempo è in scadenza, e con gli anni che avanzano non mi faccio mancare niente di ciò che mi piace, non mi faccio troppi problemi. E la Nutella è una di quelle cose cui non rinuncio”,

afferma lei con una sicurezza che non ammette repliche.

“Posso moderarmi, mangiandola con opportune pause tra una scorpacciata e l’altra, ma la volta che me la trovo davanti, sparisce in breve tempo dal barattolo, nuda e cruda, una cucchiaiata via l’altra, senza tregua, senza rimorsi e senza complessi. Solo puro godimento. Alla mia età me lo posso e anzi devo potermelo permettere”.

La scenetta alla cassa self dell’Esselunga è emblematica riguardo l’intramontabile e inscalfibile successo della crema al cioccolato, zucchero, nocciole, latte e olio di palma più famosa del mondo e della Storia, che trascina nel suon travolgente gradimento il nuovo prodotto che sta mettendo in crisi i consumatori, i negozi e la stessa Ferrero, che deve moltiplicare i cicli di lavoro per sostenere una domanda letteralmente esplosa.

nutella biscuits

Sia che si tratti di un’accorta campagna di marketing creata per generare tendenza e aspettative tra i fedelissimi della Nutella, sia che nell’azienda di Alba non si attendessero tanta richiesta, il fatto è che

I Nutella Biscuits hanno centrato l’obiettivo

aprendo un nuovo mercato alla Ferrero (per la (in)felicità degli altri concorrenti “biscottari”) e generando anche una sorta di mercato parallelo, con negozianti e dettaglianti che li “nascondono” per consumarli loro stessi in famiglia o darli solo a fidati clienti e amici.

Per arrivare alla perfezione dei suoi Nutella Biscuits, la Ferrero ha investito molto tempo (10 anni) e denaro (120 milioni di euro), con una previsione di fatturato di 80 milioni/anno.

La partenza a razzo ha però già generato vendite per 8 milioni di euro nelle sole prime tre settimane: a questi ritmi l’obiettivo sarà ampiamente superato.

Intanto il fenomeno del bagarinaggio, con prezzi da mercato nero lungo il passaparola che attraversa l’Italia, è approdato anche sul web e non é difficile trovare le confezioni di Nutella Biscuits a prezzi maggiorati e da amatore tra gli scaffali virtuali di Amazon, di eBay e altre piattaforme di eCommerce. 


Per il resto, osservando gli elementi strettamente alimentari e nutrizionali, niente di nuovo sotto la cialda più famosa del momento.

Diversamente dai “soli sette ingredienti di qualità della Nutella. Ed è tutto” sbandierati da Ferrero, quelli dei biscotti ne contano qualcuno in più.

Complessivamente, tra crema e frolla, essi sono quanto di più mal sopportano dietologi, cardiologi e diabetologi, se consumati in gran frequenza, vale a dire:

  • crema alle NOCCIOLE e al cacao 40%
  • (zucchero,
  • olio di palma,
  • NOCCIOLE 13%,
  • LATTE scremato in polvere 8,7%,
  • cacao magro 7,4%,
  • emulsionanti: lecitine (SOIA); vanillina, farina di FRUMENTO (32%),
  • grassi vegetali (palma, palmisto), zucchero di canna (9%),
  • LATTOSIO,
  • crusca di FRUMENTO,
  • LATTE intero in polvere,
  • estratto in polvere di malto d’ORZO e mais, miele,
  • agenti lievitanti (difosfato disodico, carbonato acido di ammonio, carbonato acido di sodio), cacao magro, sale,
  • amido di FRUMENTO, farina di ORZO maltato, emulsionanti: lecitine (SOIA), vanillina
nutella biscuits

Dal punto di vista nutrizionale i Nutella Biscuits – come riportato da Il Fatto Alimentare  – contengono quasi il 35% di zucchero.

Ciò significa che mangiando due biscotti Ferrero si assumono quasi due zollette di zucchero, pari a 9,6 grammi (ovvero quasi il 20% del limite giornaliero fissato dall’OMS-Organizzazione Mondiale della Salute riferito agli zuccheri semplici).

Possiamo inserirla in una dieta sana?

Certamente, ma come tutte le cose ricordiamoci di non esagerare, come peraltro non bisogna fare con qualsiasi altro alimento.

Per concludere, i Nutella Biscuits sviluppano 513 kilocalorie per 100 grammi (71 per ogni biscotto di 13,8 grammi).

Detto tutto questo, non posso non ricordare le mie (nostre) merende di un tempo, quando a metà pomeriggio, da ragazzino, tra uno sport e l’altro – con la scusa di recuperare l’energia dispersa prima e fornirmene altra per la competizione successiva – ingurgitavo un paio fette di pane su cui era spalmato uno strato di Nutella alto un centimetro.

O quando, da giovane adulto, nelle serate più malinconiche e pure in quelle più allegre e “stracciate” con gli amici, tuffavo letteralmente dei biscotti direttamente nella Nutella soltanto per godere del suo gusto sublime o per una botta di buonumore.

Soltanto Nanni Moretti era capace di fare meglio (peggio).

Poi le lacrime di coccodrillo prendevano il sopravvento, ma la libidine era (ed è) inarrivabile. E indimenticabile.

Quindi Nutella e Nutella Biscuits vanno bene, ma fatene un consumo consapevole, che non ha mai ammazzato nessuno… Grazie Nutella, grazie signor Ferrero.

Quindi Rinunciare A Questa Squisitezza Italiana?

MAI!!

MI raccomando: consumo consapevole.

ACQUISTA ORA SU AMAZON

4 Confezioni da 304gr. di NUTELLA BISCUITS, biscotti croccanti dal cuore morbido ripieno del gusto unico di NUTELLA FERRERO, 4×304 gr

Euro. 30,83

Nutella Biscuits Amazon
2019 12 14 10 31 59

eedf51528c03bc688d02474a19dfd060?s=117&d=mm&r=g
Maurizio Lupi
Free lance, con ampia esperienza pubblicistica, di ufficio stampa e di curatore di varie iniziative editoriali. Dal 2000 svolge anche attività di web content manager, attività sviluppata a lungo anche attraverso progetti di importanti operatori privati e istituzionali.

PIU' LETTI

Lenti a contatto 2020: cosa bisogna sapere

Dalle antiche intuizioni di Leonardo e Cartesio Da quando le prime lenti a contatto furono prodotte e messe in...

Cani abbandonati: c’è chi ne ha già salvati 500

Un uomo e 11 cani a zonzo. A fin di bene Cani abbandonati, se ci fosse una competizione per...

Perché così tanti cani smarriti? I 5 motivi di fuga

Cani smarriti I cani smarriti fanno parte di un problema che mi sta particolarmente a cuore; mi sono preso...

Spirulina, 16 informazioni che devi assolutamente conoscere!

Alga spirulina, cos’è  Il super food dello spazio e del futuro Raccomandata e utilizzata dalla...